Bonus casa 2020, la Legge di Bilancio ha previsto un corposo pacchetto di incentivi e detrazioni per i contribuenti, fatto di proroghe e anche di novità.

Faranno parte della Finanziaria 2020 tutti i bonus che riguardano i lavori in casa già presenti nel 2019.



1) BONUS RISTRUTTURAZIONI
L'agevolazione è del 50% su una spesa massima di €. 96.000,00 per unità immobiliare.
Il bonus è dato sotto forma di detrazione IRPEF da spalmare in 10 anni.

2) ECOBONUS 
Le detrazioni del 65% hanno un vantaggio fiscale massimo di €. 100.000 (che si ottiene su una  spesa di €. 153.846) si applica sulla coibentazione termica degli edifici e quelle di minor entità sull'installazione dei pannelli solari.
Per gli interventi di coibentazione effettuati in condominio c'è una maggiorazione del bonus chef può arrivare fino al 75% a seconda del miglioramento della prestazione energetica.

3) SISMABONUS
Il sisma bonus sugli edifici si applica nei Comuni in zona sismica 1,2 e 3  e consiste in uno sconto IRPEF del 70 % se i lavori portano al miglioramento di una classe sismica dell'edificio e 1 del 75% se le classi guadagnate sono due.

Se gli interventi riguardano le parti comuni dei condomini il bonus sale di 10 punti, passando all' 80% con il guadagno di 1 classe e all'85% con il miglioramento di 2 classi; la cifra massima su cui applicare la detrazione è di€. 96.000,00, che salgono a €. 136.000,00 se i lavori in condominio portano anche a un miglioramento dell'efficienza energetica.

A rendere ancor più vantaggiosi il bonus è il fatto che la detrazione IRPEF viene spalmata su S
anni e non su 10.

5) BONUS FACCIATE
Una novità che si presenta come di estremo interesse è il bonus facciate. 
Un bonus del 90% sui lavori di manutenzione e rifacimento delle facciate effettuati nel 2020, A differenza di quanto accade per il bonus ordinario sulla ristrutturazione non si applicherà nemmeno il tetto dei 96.000 euro . Bisognerà vedere se il testo del disegno di legge verrà approvato senza modifiche.


CESSIONE DEL CREDITO
Chi non vuole pagare tutto e subito aspettando i rimborsi del fisco o non lo ritiene conveniente  (ad esempio perché i redditi imponibili IRPEF sono molto bassi) può effettuare la cessione del credito a chi realizza i lavori ottenendo uno sconto immediato in fattura.

Contattaci subito al  0521.861.332  per conoscere tutte le possibilità di godere dei bonus sui lavori di ristrutturazione con Chiastra & Pattera Costruzioni.